TRE FONDOTINTA A CONFRONTO

21.3.16




Un bel trucco inizia con una bella base, ma la scelta del fondotinta ideale, adeguato al proprio tipo di pelle e che si avvicini il più possibile, come tonalità, al proprio incarnato, non è cosa facile. 

Per aiutarvi a districarvi nel labirinto dei fondotinta, ho pensato di recensirne tre: il Perfection Lumière Velvet Foundation di Chanel (che ho terminato),  l'Healthy Glow Foundation (che sto utilizzando al momento), nuovo nato in casa Chanel, facente parte della linea Les Beiges, e per ultimo, il Cushion Dewy Glow Foundation, della linea Nude Magique di L'Oreal (comprato più per una curiosità mia personale che non per una vera e propria necessità).

Una premessa prima di iniziare è d'obbligo (ovviamente è un'opinione strettamente personale, da non prendere come verità assoluta), solitamente il prezzo di un fondotinta va di pari passo alla performance.
Se un fondotinta costoso ci sembra poco performante, probabilmente questo è dovuto al fatto che non è assolutamente adatto al nostro tipo di pelle. 
Le marche valide sono molteplici (io ho trovato il mio centro in Chanel principalmente per le colorazioni proposte, tutte abbastanza chiare con sottotono neutro), sta a voi scegliere e l'unico modo per farlo è provare e riprovare sulla vostra pelle. Ad esempio, se vi capita di fare un giretto in profumeria, andate senza trucco, chiedete alle commesse di farvi applicare il fondotinta che più vi aggrada, fatevi un bel giro e guardate a distanza di tempo l'effetto che ha sulla vostra pelle. Se vi convince, siete pronte per l'acquisto.

Fatta questa premessa, mi addentro nella recensione vera e propria.

Perfection Lumière Velvet Foundation, Chanel
Perfection Lumière Velvet Foundation, nasce per soddisfare le esigenze di una pelle da normale a mista. 
E' un fondotinta dalla texture impalpabile, quindi facilmente stratificabile senza creare spessore. La coprenza è media già dopo il primo layer, ma, proprio per la sua texture, è possibile aumentarla, applicandolo in più strati.
Una volta steso sul viso, regala un bell'effetto cipriato (che non appiattisce il volto, come si potrebbe immediatamente pensare) e rende l'incarnato omogeneo, levigato e luminoso. Non è pesante sulla pelle ed ha un'alta capacità di adesione, cosa che garantisce una buona tenuta. Per questa sua ultima peculiarità, io l'ho utilizzato, spesse volte, anche come correttore. 
Ovviamente è adatto alle pelli da normali a miste che hanno bisogno di una certa coprenza, non lo consiglierei mai ha chi ha una pelle estremamente secca. 
Per le pelli secche c'è il fratellino Vitalumière Acqua.

Healthy Glow Foundation, Chanel
Healthy Glow Foundation, nasce dal concetto "pelle nuda".
E' un fondotinta dalla texture paragonabile a quella di una bb cream, sottile, iper impalpabile e quindi stratificabile all'infinito. Sembra il fratellino del Velvet, ma con una texture ancora più fine. E' leggermente meno asciutto dell'altro ma di poco. L'effetto e la tenuta sulla pelle sono simili. 
Quindi, se avete bisogno di minore coprenza e la pelle da poco secca a mista, vi consiglio l'Healthy Glow, se la coprenza che ricercate è maggiore e la vostra pelle è da normale a mista, vi consiglio il Velvet.

Cushion Dewy Glow Foundation, L'Oreal 
Cushion Dewy Glow Foundation fa parte dei fondotinta fluidi in versione compatta. Praticamente si rifà al chushion sistem di origine coreana, sistema per il quale il fondotinta è contenuto in un cuscinetto spugnoso dall'elevato potere assorbente, racchiuso all'interno di un pack compatto. 
Una volta premuto con l'apposita spugnetta applicatrice, il cuscinetto rilascia una certa quantità di prodotto, per poter procedere alla sua applicazione.
Cosa ne penso? Il sistema è geniale, potete portarvi dietro un fluido con la stessa praticità del compatto, il prodotto in sé lo è un po' meno. La colorazione è perfetta (io possiedo la 03) e molto simile a quella dei due fondotinta recensiti sopra, il problema sta nell'effetto a lungo andare sulla pelle. E' un fondotinta estremamente luminoso, non particolarmente idratante ma nemmeno troppo asciutto. Uniforma sì l'incarnato ma, dopo meno di un paio di ore, evidenzia l'impossibile. Mi entra in tutte le pieghe della pelle e mi regala qualche anno in più. Peccato, perché a molte è piaciuto; a me sinceramente no. Cercherò di smaltirlo utilizzandolo per piccoli ritocchi fuori casa.

Un saluto grande e al prossimo post;).


You Might Also Like

20 commenti

  1. I due di Chanel li ho provati e sono piaciuti tanto anche a me... quello di L'Oreal non l'ho ancora testato, ma sinceramente ti confesso che negli ultimi tempi questo brand mi sta deludendo, quindi mi sa che passo ;)
    Buonissima serata!!!

    RispondiElimina
  2. Mi aveva avvisato la mia commessa preferita, non lo comprare che tu sei noiosa, sei abituata ad altro, tra l'altro avevo lo sconto e potevo comprare quello Lancome, ma non c'era la mia colorazione, ovviamente di tornare a casa senza non ne avevo voglia ed ecco il risultato. Però una volta finito, vorrei provare ad utilizzare la confezione con un'altro fondo.

    RispondiElimina
  3. Per me sono i migliori per il mio tipo di pelle e in più non mi fanno venire reazioni allergiche. Non tutte li trovano così stupefacenti, una ragazza ha provato il secondo, le è piaciuto ma non tanto da comprarlo. La spesa è alta, è per quello che io consiglio sempre di provarle le cose. Mai comprare a scatola chiusa e neanche fidarsi di 1000 recensioni. E' ovvio che se tanti apprezzano un motivo ci sarà. Però è sempre bene provare. Dior ad esempio fa dei fondi buoni ma io non li posso portare, troppo untuosi. Cavoli però L'Oreal non me lo aspettavo così, mi sono guardata nello specchietto dell'auto e mi sono spaventata. Già sono siliconi sulla pelle, se poi mi fanno anche brutta addio.

    RispondiElimina
  4. Quando penso al costo dei prodotti di Chanel mi viene veramente il mancamento!!!! Se sbagliassi scelta mi sparerei!!! Un bacio e buona serata
    Eni

    Eniwhere Fashion
    Bloglovin of Eniwhere Fashion

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, ma quanto sei bella nell'ultimo outfit in nero! Un bacio;)

      Elimina
  5. Ciao Barbara! I fondotinta Chanel non li ho mai comprati per il costo e perché cerco di trovare prodotti quanto più naturali per il mio viso. Ma ancora non ho trovato il fondotinta della mia vita... E' dura la ricerca! :(
    peonynanni.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. Io dopo anni di ricerca sono arrivata a questi. Però io non uso il fondo tutti i giorni, uso più che altro il correttore, ho una buona skincare e quindi la mia pelle non ha bisogno di molto. Il minerale l'ho provato ma mi crea brutte reazioni...ho provato un fondo di Benecos e anche quello per carità... E' dura hai ragione :)

    RispondiElimina
  7. tra i tre ho provato solo il l'oreal, in generale ho proprio un amre verso i fondi l'oreal :)
    un bacio e piacere di conoscerti :)
    www.carmy1978.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao:)! Vedi che faccio bene allora a sottolineare che bisogna provare prima di comprare...ogni persona è un mondo a sé...
      Ripiacere ;)

      Elimina
  8. Io volevo provare Perfection Lumière Velvet Foundation di Chanel ma tentennavo perché appunto non sapevo se poi sarebbe andato bene davvero per me che ho la pelle decisamente mista. Quindi dici che vale? Pensi possa andare bene per me? Se confermi prendo eh, poi se non mi trovo bene vengo lì e ti picchio! ;P
    Bacione bellezza e buona giornata! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aiuto, che responsabilità, senti io ho la pelle mista che tende a lucidarsi molto nella zona T, in più anche sensibile, mi vengono brufolini sottopelle se non sto attenta. Questo sinceramente non mi provoca problemi e mi dura ore. Io ti consiglio come faccio sempre di fare almeno una prova, cioè, fattelo applicare. Che ci stanno a fare le commesse delle profumerie sennò?:)

      Elimina
    2. Ecco, anche io tendo a diventare lucida subito quindi affare fatto. :D

      Elimina
    3. Paura io ahah. Di solito sono una rompi con i prodotti (sono una rompi con tutto, tanto che terrorizzo le persone quando siamo nelle vicinanze del mio compleanno ahah, è che dico io non vedono come mi vesto e cosa utilizzo? Io sto dei mesi a pensare ai loro), trovo difetti a qualsiasi cosa. Con questi mi sono trovata proprio bene.

      Elimina
  9. Ciao Barbara! :)
    Il tuo articolo mi ha subito incuriosita! Come fondotinta costoso ne ho provato soltanto uno, il Touche Eclat di YSL! I fondotinta di Chanel non li ho mai neanche swatchati, perciò ero curiosa di leggere la tua opinione! :)
    I fondotinta cushion invece non mi attirano molto, perchè non mi piace l'idea di una spugnetta che non posso lavare (si, lo so è un motivo strano :P) e poi il fatto che ci sia meno prodotto ma il prezzo non è ribassato, non mi fa piacere! ;)
    Baci! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu dici quella pregna di fondotinta, in effetti non ci avevo pensato, non hai tutti i torti. Magari potremmo mettere la pulce nell'orecchio alle case cosmetiche e suggerire loro di farla antibatterica. O forse la è già? Un bacione. Devo dire che sono buoni fondi per pelle non secca. Il mio ideale ( sono una rompi :)) sarebbe un mix tra i due.

      Elimina
  10. Barbara anche io ho provato il cushion di L'Oréal.. Nonostante il fastidioso tap tap della pubblicità ci sono cascata Ihih.. Ho riscontrato i tuoi stessi problemi come la durata inoltre trovo di un effetto troppo "bagnato" che preferisco ricreare a zone solo dove mi interessa e non su tutto il viso..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, mi sembrava di essere una lampadina. Ma io devo dare retta alle mie amate commesse, sono brave, quando non lo faccio i risultati si vedono :)

      Elimina
  11. Ciao ho parlato di Les Beiges Healty Glow proprio oggi..mi piace lo trovo radiosooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ho già letto, non sono riuscita a commentare perché è un periodo che vado di fretta;).
      I fondi Chanel sono i migliori, non ossidano, non cambiano colore e durano. Ho provato un campione del Cushion di Lancome e si ossida, virando al rosa.

      Elimina

Follow me on instagram as @mypinkobsessions