IL ROSSETTO NUDE PERFETTO: Rouge Coco Mademoiselle di Chanel

16.10.15




Come scelgo il nude perfetto? Chi non se l'è mai chiesto? 
Tra una miriade di case cosmetiche e il  consistente numero di tonalità di rossetti, cosiddetti "nude", che buttano sul mercato,  la scelta non risulta affatto  facile.

Ma cosa si intende per  nude perfetto?
Per me  è quel rossetto che, una volta applicato, dà risalto alle labbra in modo naturale, senza alterarne in modo evidente il colore, e illumina istantaneamente l'incarnato.

Come trovare la tonalità giusta?
L'unico metodo che vi consiglio (secondo me il più efficace) prima di investire denaro è: documentarsi sul web e successivamente provare, provare, provare.
Non comprate mai a "scatola chiusa", non per forza una tonalità che risulta perfetta su un'altra persona deve star bene pure a voi.

Chi predica bene razzola male...
Ai tempi della scelta del mio rossetto nude perfetto, ho fatto esattamente il contrario di quel che vi ho consigliato. Ho comprato a "scatola chiusa" quello che è  diventato, fortunatamente, il mio nude perfetto:il Rouge COCO di Chanel nella tonalità MademoiselleE' stata l'unica volta però, complice anche l' incoscienza giovanile . E poi, non mi voglio assolutamente giustificare, ma chi non si ricorda la campagna pubblicitaria di Chanel, diretta da Jean -Baptiste Mondino, per il lancio sul mercato dei rossetti Rouge COCO,  con la bellissima Vanessa Paradis come testimonial? Come resistere alla tentazione dell'acquisto del rossetto che indossava in quella stessa campagna ? IMPOSSIBILE.




Mademoiselle fa parte della linea Rouge COCO, quella dei rossetti idratanti (che, tra l'altro, sono stati recentemente riformulati). Ha una texture cremosa al punto giusto, che lo rende facilmente scorrevole sulle labbra durante la stesura e confortevole da indossare. Nonostante questa  sua consistenza cremosa, si fissa bene sulle labbra, garantendo una buona tenuta nel corso di tutta la giornata. Lo definirei un semi matte brillante. 
Ma il punto forte di questo rossetto è la colorazione (adatta a molte tipologie di incarnato); un rosa tendente al marroncino, con punte bilanciate di malva e corallo, che nessun'altra casa cosmetica, secondo me, è riuscita ancora a ricreare.
Eccolo come appare alla luce diretta solare.




E sulle labbra alla luce artificiale.






Altri nude che posseggo,  sulla falsa riga di Mademoiselle, ossia rossetti che esaltano il colore naturale delle labbra, sono lo Shine Lover 354 di Lancome e il Patisserie di MAC.  L'uno, più acceso, è un rosa medio con una piccola punta di corallo, adatto anche alle carnagioni dorate, l'altro, più spento, è un  rosa chiaro con una piccola punta di  malva, che mi sento di consigliare alle carnagioni più pallide . Fanno parte della categoria di rossetti dal finish traslucido e quindi ideali per chi ama l'effetto velo di colore leggermente accennato.





You Might Also Like

0 commenti

Follow me on instagram as @mypinkobsessions